Come si fa per diventare volontario della Croce Rossa Italiana?

Possono diventare Volontari CRI tutti i cittadini italiani, i cittadini comunitari e i cittadini non  comunitari  in regola con i permessi previsti dalla normativa attuale, che abbiano almeno 14 anni. Per diventare Volontario occorre frequentare un apposito corso di formazione, la domanda di iscrizione al corso va  presentata alla Sede CRI più vicina o comodamente online sul gestionale di Croce Rossa Italiana
Per i minorenni è richiesta l’autorizzazione dei genitori o di chi ne esercita la tutela. Il corso di formazione è finalizzato all’apprendimento delle responsabilità del Volontario ed alla  conoscenza delle attività svolte dalla  Croce Rossa Italiana in ambito locale, nazionale e internazionale; alla fine del corso è prevista una prova finale.  In seguito si potrà  avere accesso  agli ulteriori corsi di formazione specialistici previsti dalle aree di attività della Croce Rossa Italiana.

Cosa fa un volontario della Croce Rossa Italiana?

Il volontario o volontaria è una persona che, liberamente, decide di impiegare il proprio tempo e le proprie competenze per migliorare la qualità di vita di altre persone. Per conoscere nel dettaglio le attività del Volontario della Croce Rossa Italiana clicca qui

3

4