Waze – Areu insieme per l’uso dei social nel soccorso con l’obiettivo di migliorare il servizio ai Cittadini.

Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) sarà fra le prime al mondo ad impiegare l’App Waze di proprietà della multinazionale e colosso mondiale Google con l’obiettivo di migliorare gli interventi di soccorso.

Il progetto pilota è stato lanciato in Europa da Waze ed Eena (European Emergency Number Association); insieme ad Areu parteciperanno altre tre città “pilota”, una in Austria e due in Francia.

Impiegando nelle Sale Operative del 118 l’app di navigazione si punterà a migliorare i tempi di intervento dei mezzi di soccorso grazie all’uso delle segnalazioni che gli automobilisti condividono.

Le segnalazioni degli automobilisti potranno essere utilizzate dalla Sala Operativa ancor prima dell’arrivo di una chiamata di emergenza al 112 o 118 per un incidente; ciò permetterà il risparmio di preziosi minuti nei tempi di soccorso.

Anche la Sala Operativa potrà condividere con i Cittadini, tramite Waze, allert così da permettere loro di cambiare per tempo percorso o allontanarsi da situazioni potenzialmente pericolose o incidenti; tutto questo permetterà di aumentare il grado di sicurezza per gli Utenti.

In pratica Waze metterà a disposizione delle Sale operative dell’Emergenza sanitaria lombarda i propri dati dando così il via ad un uso intelligente delle piattaforme social nel mondo del soccorso Sanitario migliorando il servizio per i Cittadini.